Review: Nail Art Kit di Pupa

Poco tempo fa ho avuto il piacere di partecipare alla conferenza stampa di Pupa, durante la quale sono stati presentati vari prodotti già in commercio o che usciranno questo inverno. Tra questi si è parlato dei nuovi prodotti per il corpo, del make up (per le feste natalizie uscirà una collezione in puro stile rock..) e dei prodotti per unghie. Quest’ultima tipologia di prodotto è quella su cui soffermarci, perché in questi anni siamo in una vera e propria “nail mania”. Prima la cura delle unghie consisteva principalmente nel tenerle curate e utilizzare qualche smalto, scegliendo in prevalenza il rosso, colori nude o smalto trasparente. Ma da qualche anno a questa parte, grazie ai trend lanciati dalle grandi maison, si è sempre alla ricerca del nuovo colore e le unghie sono entrate al centro dell’attenzione femminile. Tra amiche si parla di nuove tonalità di smalti, di ricostruzione, nail art, stickers.. Pupa non è nuova nel mondo degli smalti e, per scoprirlo, basta guardare la sua vasta gamma Lasting Color, che si arricchisce di nuovi colori limited edition ogni stagione. Proprio la sua attenzione all’innovazione e ai trend ha portato l’azienda a creare un nuovo prodotto, che permette di decorare le nostre unghie in modo veloce e creativo. Si tratta del Nail Art Kit, un duo di smalti che in pochi passi vanno a creare un look elaborato sulle nostre unghie. Sarà nei negozi da fine ottobre, in cinque abbinamenti differenti.

Il duo è formato da una Art Base e un Art Top. Il primo è uno smalto brillante, che può essere usato anche singolarmente, mentre il secondo è un top coat. Art Top è il prodotto che va a creare l’effetto nail art sulle unghie e può essere usato su qualsiasi smalto Lasting Color di Pupa. Come tutti gli smalti di questa marca, non contengono formaldeide. L’applicazione del prodotto è veramente semplice e veloce, e consiste in due semplici passaggi che potete vedere nella scheda qui sotto. Attenzione, siete invitati a seguire meticolosamente i tempi e le modalità indicate!

Io ho avuto il piacere di provare il prodotto prima che arrivasse nei negozi e, quindi, sono pronta a raccontarvi la mia esperienza! Premetto che non ho mai avuto esperienze di nail art e lo smalto più complicato che posso aver utilizzato in passato è quello della french manicure. Quindi ero un po’ dubbiosa, in quanto mi chiedevo come fosse possibile che con due semplici smalti si avesse un risultato del genere. Inoltre, pensavo che il procedimento di applicazione fosse più lungo e complicato. Invece, ogni mio dubbio è stato celermente eliminato! Prima di tutto ho preso in mano la scheda che vedete qui sopra e ho letto i due semplici passaggi da fare, tenendo ben in mente l’ora in cui avevo iniziato ad applicare lo smalto. La mia versione era quella Bianco & Viola, così ho iniziato con la Art Base bianca. E’ un bianco brillante, che io scambio tranquillamente per un argento molto chiaro. Aspettati 4 minuti ho steso anche l’Art Coat, che inizialmente sembrava uno smalto normalissimo e copriva tutta l’unghia. Ma dopo pochi secondi ha iniziato a creparsi, andando a formare abbastanza velocemente l’effetto finale. Curiose di scoprire il risultato? Lo trovate qui sotto!

Alla fine ero indecisa: “applico un top coat o evito, prima di combinare un disastro?” Da Pupa mi è arrivata una risposta più che positiva: è consigliato applicare un top coat! Infatti, il top coat rende lo smalto più brillante e lo aiuta a durare di più. Le foto sono senza top coat e lo smalto appare un poco opaco, ma comunque molto particolare! Che ne pensate di questo prodotto? Nel caso vi abbia incuriosito, potete leggere maggiori informazioni qui e trovarlo nelle profumerie da fine ottobre, a un prezzo massimo di € 11,90.

Images: pupa.it e The Glamorous Side of Life / Il prodotto utilizzato nella review mi è stato regalato da Pupa, ma le opinioni sono personali e non influenzate dall’azienda.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Comment *